verifica-cartelle-equitalia

Ennesima sentenza che mina le sicurezze della concessionario della riscossione Equitalia e fa tremare il fisco italiano.

La CTP di Campobasso ( sent. 784/15)  dichiara nulle le cartelle di Equitalia in quanto emesse a seguito di un atto dell’Agenzia delle Entrate firmato da uno dei ” falsi dirigenti” ( quelli, cioè, decaduto a seguito della oramai nota sentenza della Corte Costituzionale di marzo scorso).

La novità introdotta è che ad essere annullato non è più’ solo l’accertamento fiscale in sé, ma il successivo atto di Equitalia, cioè la stessa cartella notificata quando oramai sono scaduti i termini per impugnare il primo. Questo orientamento valorizza  la tesi secondo cui gli atti delle Agenzia delle Entrate sono radicalmente nulli, ossia non sanabili neanche con il decorso del tempo.

Le conseguenze sono rilevanti per il contribuente, in quanto anche chi in buona sostanza non abbia mai proposto opposizione contro l’atto dell’Agenzia o abbia fatto inutilmente decorrere i 60 giorni dalla notifica del plico

di Equitalia senza impugnarlo dinanzi al Giudice.

I https://www.acheterviagrafr24.com/sildenafil-naturel-xtd/ giudici in sostanza hanno in riconosciuto,  applicando i principi di diritto, che se un atto è nullo, tale vizio può’ essere fatto valere in qualsiasi stato e grado di giudizio; la nullità di un atto, insomma, non può’ essere mai sanata.

Nel caso concreto il Collegio ha accolto il ricorso di un contribuente, nei cui confronti esarcato emesso un avviso di accertamento firmato da un funzionario con incarico di dirigente, ma non in possesso della relativa qualifica; questione sulla quale si era pronunciata la Corte Costituzionale stabilendo la la nullità di tali anonime perché avvenute senza un regolare concorso.

Insomma, secondo i Giudici, l’accertamento fiscale fondato su norme incostituzionali è nullo, anche se non impugnato nei termini, e tale nullità si ripercuote anche sulla successiva cartella esattoriale.

 

CategoryFinancing
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2014 LAWYER & ATTORNEY THEME | MADE WITH LOVE!

logo-footer

STAY CONNECTED WITH US: