Crisi bancarie: salvate quattro banche con i soldi dei risparmiatori. Ci siamo. Per la prima volta le nuove misure introdotte dal Governo per salvare le banche hanno fatto le prime “vittime” tra i risparmiatori. Le perdite di alcune banche cioè sono state coperte azzerando il valore di azioni e obbligazioni in possesso di quest’utimi proprio…

Dopo le storiche sentenze del Tribunale di Milano del 25/03/2015 e del 03/04/2015 che hanno dichiarato illegittimo l’anatocismo dopo la sostanziale abolizione ad opera della finanziaria del 2014, senza che ci sia bisogno (così come in un primo tempo si era creduto) delle delibere attuative del CICR, un colpo ancora più duro è stato inferto…

Nel 2014 il numero dei procedimenti penali in corso nei tribunali italiani per usura “bancaria” continua a crescere perché, grazie all’impegno di tecnici, avvocati e magistrati inquirenti sempre più preparati sull’argomento, nuovi casi vengono portati all’attenzione dei giudici, sia nelle udienze preliminari che in dibattimento, nonostante l’apparente intento di alcune procure di limitare il fenomeno,…

Commissione di massimo scoperto della banca: è illegittima e non va pagata   La commissione di massimo scoperto è illegittima e non può essere addebitata viagrasansordonnancefr.com dalla banca, anzi non va pagata e va restituita al cliente.   La commissione di massimo scoperto è un costo illegittimo che i privati e le imprese hanno trovato…

Mutui, ancora un «no» alle pretese infondate sui tassi usurari In Leggi, News, Sentenze, Usura on 8 settembre 2014 at 08:34 tratto da IlSole24Ore.com – giugno 2014 Ancora un colpo al “doppio” fronte di pretese dei clienti di vedersi restituiti gli interessi pagati su mutui in quanto quelli moratori sarebbero usurari. Da un lato, infatti,…

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas, and often meet to gossip or share ideas. On the other hand, we bossed ourselves around, set impossible goals, and demanded longer hours than office jobs usually…

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas, and often meet to gossip or share ideas. On the other hand, we bossed ourselves around, set impossible goals, and demanded longer hours than office jobs usually…

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas, and often meet to gossip or share ideas. On the other hand, we bossed ourselves around, set impossible goals, and demanded longer hours than office jobs usually…

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas, and often meet to gossip or share ideas. On the other hand, we bossed ourselves around, set impossible goals, and demanded longer hours than office jobs usually…

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas, and often meet to gossip or share ideas. On the other hand, we bossed ourselves around, set impossible goals, and demanded longer hours than office jobs usually…

© 2014 LAWYER & ATTORNEY THEME | MADE WITH LOVE!

logo-footer

STAY CONNECTED WITH US: